Cessione del quinto con Quinto Stipendio

55
Finanziaria: Quinto Stipendio, Hikkihfin S.r.l.
Prodotto: Cessione del quinto
Tan %: 6.92
Taeg %: 8.10
Importo €: 10.000
Rata Mensile €: 118

Il prodotto prestito con Cessione del quinto che Quinto Stipendio propone è rivolto ai Lavoratori Dipendenti Statali, Pubblici, degli Enti Locali e di Aziende Private. Possono usufruirne anche i Pensionati INPS, INPDAP e IPOST con il requisito di pensione minima.

Descrizione del Prodotto

La Cessione del quinto che l’azienda propone è ricca di vantaggi.

Le caratteristiche principali del prodotto sono:

  • Importi erogabili, da 2.500€ fino a 60.000€
  • Per Dipendenti e Pensionati
  • Per Lavoratori Dipendenti Extracomunitari
  • Erogazione, con assegno circolare o bonifico bancario
  • Rata e tasso fissi per tutta la durata del finanziamento
  • Anche a protestati o cattivi pagatori, è concedibile anche in presenza di protesti o pignoramenti
  • Rimborsi personalizzati, tra i 12 e i 120 mesi
  • Possibilità di erogazione di un anticipo, dopo l’accettazione
  • Nessuna motivazione richiesta
  • Firma singola, senza coinvolgere parenti o familiari
  • Estinzione anticipata, con risparmio di interessi e senza penai o costi aggiuntivi
Inizialmente potevano avere accesso a questo prestito sono i lavoratori dipendenti statali e pubblici. Successivamente è stato esteso anche per i Pensionati  per i Dipendenti di piccole aziende.

Documentazione necessaria

Per effettuare la richiesta, l’Ente finanziatore avrà bisogno della giusta documentazione.

La documentazione necessaria per i Lavoratori Dipendenti è:

  • Ultime due buste paga
  • Fotocopia Documento d’identità valido
  • Fotocopia Codice Fiscale
  • Ultimo Modello CUD
  • Utenza domestica(Bolletta telefonica o luce o gas)
  • Certificato di Stipendio o Attestato di rischio

La documentazione che i Pensionati devono presentare per la richiesta, è:

  • Fotocopia Documento d’identità
  • Fotocopia Codice fiscale
  • Ultimo modello CUD
  • Modello Obis(INPS)
  • Prospetto Analitico(INPDAP)
  • Utenza domestica(Bolletta telefono o luce o gas)
  • Quota cedibile

Lavoratori Dipendenti

I Dipendenti Statali, Pubblici, degli Enti Locali e di Aziende Private possono richiedere il finanziamento con Cessione del quinto.

I vantaggi di questo prestito sono:

  • Rimborso dilazionabile per un periodo che va da 2 a 10 anni
  • La rate verrà trattenuta direttamente dal datore dal datore di lavoro, senza alcun disturbo per il dipendente
  • Nella rata sono compresi tutti i costi accessori, i costi assicurativi per rischio vita e perdita dell’impiego, la quota capitale e la quota interessi
Essendo un prestito non finalizzato, l’importo potrà essere utilizzato per qualsiasi motivo.
Non verrà chiesto nessun giustificativo di spesa, né alcuna finalità da parte dell’ente erogatore. La trattenuta mensile, per legge, non potrà superare un quinto dello stipendio netto.

Pensionati

La Cessione del quinto della Pensione è la forma più semplice per un pensionato di ottenere un prestito in modo veloce.

E’ riservato a tutti i Pensionati INPS, INPDAP e IPOST, purché abbiano i requisiti di pensione minima. L’età massima al termine del prestito deve essere di 88 anni.
I vantaggi del finanziamento per i Pensionati sono:

  • Rimborso in comode rate che vanno da 36 a 120 mesi
  • Nessun obbligo di apertura o possesso di conto corrente
  • Comodo rimborso tramite trattenuta sulla pensione
  • Garantito da copertura assicurativa sul rischio vita
  • Approvato anche con precedenti disguidi bancari
  • Firma singola

E’ il prestito adatto anche per chi ha avuto disguidi bancari in precedenza.

Simulazioni

Cessione del quinto

IMPORTO RICHIESTORATA MENSILENUMERO RATETANTAEG
10.000€138€966.91%8.22%

Le informazioni circa le offerte delle aziende sono simulazioni e sono per natura cangianti nel tempo e potrebbero essere passibili di errore, quindi visitate sempre il sito della banca/finanziaria/azienda per avere tutte le informazioni aggiornate