Cessione del quinto con Fincontatto

101
Finanziaria: Fincontatto Srl
Prodotto: Cessione del quinto
Tan %: 3.75
Taeg %: 4.39
Importo €: 20.000
Rata Mensile €: 206
Destinazione: Dipendenti Pubblici e Statali

Fincontatto propone il prestito tramite Cessione del quinto, dedicato ai Dipendenti pubblici e statali ed ai Pensionati. Un prestito semplice, veloce e conveniente. Potrete richiedere la Cessione sullo stipendio o sulla pensione e realizzare così i vostri progetti.

Descrizione del Prodotto

Il prodotto Cessione del quinto che l’azienda propone è perfetto per i Dipendenti e per i Pensionati che vogliono realizzare i loro progetti senza dover spiegare quali siano le motivazioni o dare giustificativi di spesa.

Potrete richiedere la Cessione del quinto sia sullo Stipendio che sulla Pensione. Il datore di lavoro o l’Ente pensionistico, si occuperanno mensilmente di trattenere la quota di 1/5 dal vostro stipendio/pensione netto e versarla all’ente erogatore.
I dipendenti di piccole imprese potranno richiedere la Cessione del quinto una volta che la compagnia assicurativa prescelta per la copertura rischio abbia dato il proprio benestare dopo un’analisi di impresa.

Cessione del quinto dello Stipendio

E’ un prestito non finalizzato che viene incontro alle esigenze dei Dipendenti Pubblici e Statali. E’ molto semplice da ottenere in quanto non richiede indagini di natura bancaria e non si ha la necessità di avere un conto corrente bancario.

La rata include tutti i costi accessori, la quota capitale e la quota interessi. La durata del prestito va da 24 a 120 mesi.
La procedura per la richiesta è molto semplice:

  1. Richiedere, alla propria amministrazione, il Certificato di Stipendio o il modulo di Dichiarazione di Servizio(solo per Dipendenti Pubblici) che garantisce sulla tipologia di contratto e sull’importo retributivo del richiedente.
  2. Allegare la Documentazione(ultima busta paga, documento d’identità e Codice fiscale).
  3. Compilare il contratto e aspettare la risposta
  4. Richiesta dell’Atto di Benestare da parte dell’Ente o Azienda, che deve essere firmato dal datore di lavoro per garantire l’impegno dello stesso a trattenere la rata dallo stipendio ed effettuare il pagamento.

Cessione del quinto della Pensione

E’ la soluzione finanziaria studiata in maniera specifica per venire incontro alle esigenze dei Pensionati. Sarà possibile ottenere un prestito per finanziare qualsiasi tipo di esigenza personale. Nessun costo nascosto e le condizioni saranno chiare e trasparenti.

Il prestito può essere richiesto da pensionati INPS, INPDAP, IPOST, ENASARCO, ENPALS e di altri istituti. Il contratto di finanziamento dovrà estinguersi entro il compimento di 85 anni.
Le caratteristiche di questa tipologia di finanziamento per i pensionati, sono:

  • Rate ed Interessi fissi, per tutta la durata del piano di ammortamento.
  • Liquidazione, l’importo richiesto verrà liquidato in un’unica soluzione con bonifico bancario o assegno circolare. La rata verrà mensilmente rimborsata dall’ente previdenziale.
  • Durata, da un minimo di 2 anni fino ad un massimo di 10.

Per effettuare la richiesta vi basterà:

  1. Richiedere, all’Ente Previdenziale, il documento di quota cedibile per la prescrizione del tetto massimo rimborsabile mensilmente.
  2. Raccogliere la documentazione aggiuntiva(Ultimo cedolino della pensione, copia dell’ultimo CUD, copia del modello OBIS M, Documento d’identità e Codice fiscale).
  3. Attendere l’approvazione del contratto ed il benestare da parte dell’Ente previdenziale per la trattenuta e la liquidazione della rata mensile stabilita.

Simulazioni

Cessione del quinto per pensionati

IMPORTO RICHIESTONUMERO RATERATA MENSILETANTAEG
15.000€120167€5.45%6.22%

Le informazioni circa le offerte delle aziende sono simulazioni e sono per natura cangianti nel tempo e potrebbero essere passibili di errore, quindi visitate sempre il sito della banca/finanziaria/azienda per avere tutte le informazioni aggiornate