Cessione del quinto con Poste Italiane

66
Finanziaria: Poste Italiane
Prodotto: Cessione del quinto
Tan %: 7.40
Taeg %: 7.66
Importo €: 21.000
Rata Mensile €: 250
Destinazione: Pensionati

Poste Italiane offre la possibilità di Finanziamento con Cessione del quinto, dedicata ai Dipendenti Pubblici ed ai Pensionati. Le rate saranno fisse e mensili, senza costi aggiuntivi. Vi basterà contattare Poste Italiane o recarvi nell’ufficio più vicino per effettuare la richiesta.

Descrizione del Prodotto

La Cessione del quinto che Poste Italiane propone è rivolta ai Dipendenti Pubblici ed ai Pensionati. Questo prodotto è pensato per garantire tranquillità nel rimborso, in quanto sarà adeguato alle vostre possibilità. La rata mensile non supererà mai il quinto del vostro stipendio o pensione. Potrete usare il vostro finanziamento per dare vita a nuove idee o semplicemente per estinguere altri prestiti o per far fronte a spese improvvise.

Come richiedere il prestito

Fare la richiesta è molte semplice. E’ possibile richiederlo in 2 modi:

  1. Cercare l’Ufficio Postale più vicino a voi fra i tanti collocati in tutto il territorio nazionale, e recarvi li per realizzare i vostri progetti
  2. Prenotare un appuntamento chiamando il numero gratuito, e prendere un appuntamento con un consulente di Poste Italiane

Per Pensionati

Le caratteristiche del prestito con Cessione del Quinto per i Pensionati, sono:

  • Durata, dai 36 ai 120 mesi
  • Rimborso, la rata verrà trattenuta direttamente sulla pensione
  • Coperture assicurative, obbligatorie per legge e a carico dell’Istituto che eroga il finanziamento
  • Importo finanziabile, dipende dall’importo della pensione
E’ dedicato a tutti i pensionati INPS ed ex INPDAP, ex iPOST ed ex Enpals. Si può richiedere se residenti in Italia e se il pensionato alla scadenza del piano di ammortamento ha un’età massima di 84 anni.
La documentazione necessaria per la richiesta è:

  • Documento d’identità in corso di validità
  • Tessera sanitaria
  • Modello OBISM
  • Conteggio estintivo precedente finanziaria(in caso di rinnovo)
I cittadini extracomunitari residenti in Italia dovranno, in aggiunta a questi documenti, fornire un permesso di soggiorno a tempo indeterminato o la cui scadenza sia successiva alla fine del finanziamento.
Potrebbe essere richiesta documentazione aggiuntiva.

Per i Dipendenti Pubblici

I soggetti che posso usufruire di questa Cessione del quinto sono:

Dipendenti Pubblici, Statali, Forze Armate e Carabinieri per la cessione del quinto. Dipendenti Statali, Forze Armate e Carabinieri possono richiedere anche la delegazione di pagamento.
Le caratteristiche principali sono:

  • Durata, da 36 a 120 mesi
  • Rimborso, la rata verrà trattenuta dallo stipendio netto ricevuto
  • L’importo finanziabile varia in base al netto dello stipendio ed in funzione del quinto cedibile. Il massimo erogabile è 75.000€
  • Assicurazione, è obbligatoria per legge e copre il rischio perdita dell’impiego e morte prematura
Questo prestito si può richiedere se si è residenti in Italia e l’età massima alla fine del finanziamento deve essere di 65 anni, con anzianità di servizio massima di 42 anni e un mese per gli uomini e 41 anni e un mese per le donne.
I documenti necessari per la richiesta, sono:

  • Documento di identità
  • Tessera sanitaria
  • CUD
  • Ultime 2 buste paga
  • Estratto conto contributivo INPS/ex INPDAP(solo nel caso in cui il cliente superi i 60 anni di età alla fine del finanziamento)
  • Conteggio estintivo precedente finanziaria(solo in caso di rinnovo)

Simulazioni

Cessione del quinto per dipendenti pubblici

IMPORTO RICHIESTONUMERO RATERATA MENSILETANTAEG
22.000€120250€5.60%5.75%

Le informazioni circa le offerte delle aziende sono simulazioni e sono per natura cangianti nel tempo e potrebbero essere passibili di errore, quindi visitate sempre il sito della banca/finanziaria/azienda per avere tutte le informazioni aggiornate